domenica 22 aprile 2012

Torta tiramisù alle fragole

L' idea di realizzare questa torta mi è venuta leggendo il blog dello zio Piero
E l' occasione giusta per farla è stato il compleanno di mia cognata.

Tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

La realizzazione sembra laboriosa ma in realtà basta organizzarsi per tempo.

Cosa ci occorre:

Per 1 pan di Spagna da 20 cm.
  • 3 uova
  • 90 gr. Zucchero
  • 45 gr. farina
  • 45 gr. Maizena
Montare a lungo con delle fruste o con una planetaria le uova con lo zucchero.
Poi unire le farine setacciate lentamente cercando di non smontare il composto.
Cuocere in forno caldo a 170° per 25 min. Controllare la cottura.
Una volta cotto potete congelare il pan di spagna oppure conservarlo avvolto in pellicola alimentare per alcuni giorni, io ad esempio ho fatto il pan di spagna il giovedì sera e la torta l'abbiamo mangiata domenica.
Quando deciderete di fare la torta, tagliare il pandispagna ottenendo 3 dischi. Io ne ho usati 2 per la mia torta.

Per la crema tiramisù
  • 250 gr. Panna fresca
  • 250 gr. Mascarpone
  • 150 gr. Base pastorizzata
  • 100 gr. Meringa italiana

Per la base pastorizzata
  • 90 gr. Tuorli (a me i tuorli di 4 uova)
  • 50 gr. Acqua
  • 170 gr. Zucchero
Mettere in un pentolino acqua e zucchero e portare a 121° otterrete uno sciroppo che andrà unito  ai tuorli leggermente montati, facendolo scorrere a filo e continuando a montare il tutto fino a raffreddamento della massa.

Per la meringa italiana
  • 125 gr. Albumi
  • 50 gr. Zucchero
  • 50 gr acqua
  • 200 gr zucchero

Montare leggermente alburni e 50 gr di zucchero.
Procedere alla cottura dello sciroppo di acqua e zucchero e portare la temperatura a 121°.
Poi unire a filo lo sciroppo agli albumi continuando a montare il composto fino a raffreddamento.

Per la realizzazione della crema:
Montate panna e mascarpone.
Poi unire a questa crema, 100 gr di meringa italiana e 150 gr di base pastorizzata.

Fragole
Almeno 1 chilo. Da tagliare e condire con zucchero e far macerare almeno per 12 ore.
Useremo il succo per bagnare il pan di Spagna.

Composizione torta:
Mettere in uno stampo di vetro un disco di pan di spagna e bagnarlo con lo sciroppo di fragole.
Poi fare uno strato di crema, poi mettere le fragole a tocchetti e di nuovo pan di spagna, bagnare con il succo delle fragole, di nuovo crema e poi finire con le fragole.

Io con la crema che mi è avanzata ho realizzato un altro dolce usando al posto del pandispagna i classici savoiardi bagnati nel succo delle fragole allungato con latte.

Risultato ... OTTIMO!!!
La crema mi è piaciuta molto, non avevo mai provato a pastorizzare tuorli e albumi. In fondo non ci vuole neppure molto tempo solo un pò di organizzazione, ma il risultato finale compensa il tempo impiegato. 


Licenza Creative Commons
Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.



6 commenti:

  1. Ma brava, Bianca! :)))
    Visto che buono? Il tempo impiegato è ampiamente restituito ..al palato!!!
    ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero! e ti dirò c'è voluto più tempo a scvrivere il post che a preparare il dolce :)

      Elimina
    2. Vero! Spesso capita anche a me!!! ;)

      Elimina
  2. B U O N I S S I M O !!! Grazie cognatina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la prossima volta però ci organizziamo meglio! ;)

      Elimina
  3. Almeno diversifichiamo :)))

    Aspetto la ricetta dei muffin....

    RispondiElimina